Articoli

4-3 vs. Circolo R.L. Mangiagalli

Ci sono quelle partite in cui a un certo punto pensi "OK, non è serata, questa è andata".
Questo è quello che ho pensato io ieri sera a metà del secondo tempo sullo 0-1 dopo un buon primo tempo e un inizio ripresa decisamente in calo. "Niente, ci siamo giocati male le nostre carte nel primo tempo e ora non abbiamo più le gambe per riprendere il risultato". E invece NO! Perchè questo Depor, pur privo dei vittoriani, pur privo di elementi cardine come El Rigno, FedeG e il Vecchio Capitano, si presenta al campo comunque in 16 (!!!) dimostrando che, finalmente (speriamo che duri), esiste un gruppo Depor che funziona bene. I vecchi (assenti compresi) sono un usato iper-garantito, i vecchi nuovi ormai sono diventati elementi fondamentali e i nuovi nuovi ci hanno messo poco a integrarsi. Risultato, finalmente mister Cive (ecco, questa è un importante "novità" rispetto allo scorso anno, abbiamo una persona in panchina che gestisce la partita minuto dopo minuto a seconda di come sta andando) può prendere decisioni e non semplicemente far ruotare la persona/le 2 persone che sono in panchina. Se riusciamo a mantenere questi numeri ogni partita forse è la volta buona che possiamo toglierci qualche soddisfazione in più rispetto agli scorsi anni.

Ma veniamo alla seconda metà del secondo tempo. In 2 minuti, prima con Pol su assist di Jade e poi con lo stesso Jade lesto a insaccare in mischia il Depor ribalta il risultato e inizia a crederci. Come al solito al Depor la miglior difesa è l'attacco quindi non ci si accontenta del 2-1 e si continua ad andare avanti lasciando scoperto il reparto arretrato ai contropiedi avversari. E da uno di questi contropiedi nasce il rigore che porta al 2-2. C'è tempo per tornare avanti e quasi senza fatica troviamo il gol sempre con Dinho lesto a insaccare una ribattuta della difesa avversaria. Il Depor ora controlla, continua a mantenere il pallino del gioco ma a scoprirsi ai contropiedi avversari. Ancora contropiede e 3-3 servito. E' finita, poco prima l'arbitro aveva annunciato di essere al 32esimo. Il Depor torna avanti con la forza della disperazione e viene aiutato dal portiere avversario che non trattiene una innocua punizione da metacampo di Dave (partita monstre la sua) e consente ad Andrea di bagnare il suo debutto con un gol fondamentale. 4-3 meritato e tutti a casa.

Migliore in campo Diego, prestazione illegale la sua, perfetto nelle chiusure, credo non abbia sbagliato mezzo passaggio, intelligente nelle chiusure e nelle aperture. Come il vecchio Diego. Menzione d'onore per Davide sempre più re della difesa ma anche ottimo suggeritore dalle retrovie. Fondamentale Jade, non una delle sue migliori partite ma con 2 gol e l'assist dell'1-1 si è rivelato preziosissimo.

I pro della partita sono il numero dei presenti, il gioco espresso a tratti (i 3 centrocampisti di partenza, Diego, Serpe e Jack90, hanno "incantato" con fraseggi stretti e numeri di alta scuola) e la "voglia di vittoria", i contro sono sempre quei 2, l'eccessiva fumosità in attacco (troppe occasioni mancate o perse) e la fragilità difensiva sulla quale bisogna lavorarci duro.

Aupa Depo!

Devi effettuare il login per inviare commenti