Articoli

2-1 vs. Tiki Taka

Nel bene o nel male nei momenti clou della nostra storia ci sono sempre loro, i Tiki Taka. Ci siamo giocati il nostro primo campionato a 11, la coppa l'anno scorso e ora, quasi come un segno del destino, sono loro ad accompagnarci nell'ultima sgambata a 11 del Depor.

Sarebbe bello concentrarsi di più sulla cronaca di una vittoria che, per come è arrivata, avrebbe del "mitologico", ma purtroppo, anche la nostra ultima apparizione è stata un agonia (e diciamocelo abbiamo vinto solo ed esclusivamente perchè gli avversare erano messi peggio di noi se no avremmo preso un altra imbarcata modello settimana scorsa). 

Questo anno amici è stato impietoso. Le statistiche parlano di 5 vittorie in 23 partite, 12 sconfitte, più del 50%. Abbiamo subito 69 gol, 2 in meno della scorsa stagione, ma giocando 11 partite in meno. E non sono solo i numeri che emergono dal campo a far preoccupare ma anche quello che purtroppo è stato l'atteggiamento medio delle partite. Le risposte "bhè se siamo in 11 non vengo", "vengo solo se serve", i pacchi a mezz'ora dalla partita... tagliano le gambe. Tagliano le gambe a chi il Depor l'ha preso come impegno, ai Flemma, ai Rign, a quelli che se non ci sono è successo davvero qualcosa di grosso... tagliano le gambe e le palle anche a Cive che, pensateci, non ne ha saltata mezza... E chi glielo fa fare a Cive di venire a vedere 11 sfigati in mutandoni a correre dietro a una palla e spesso e volentieri a fare figure barbine? E, lasciatemelo dire, hanno tolto la voglia pure a me che ogni anno parto pieno di speranze e ogni lunedì mi trovo a implorare voi a venire e lo Sportland a tesserarmi 1 o 2 persone d'emergenza.
Non sto dicendo che non vi capisco. In molti lavorano o hanno figli e uscire una sera per giocare a calcio pesa. Sto solo dicendo che così non può andare avanti e, seppure il calcio a 11 sia il Calcio con la C maiuscola, bhè, noi non ce lo possiamo più permettere.

Ma veniamo alla cronaca dell'Ultima. Sembrava una sconfitta annunciata, in 11, come di consueto (ingresso in campo in 9 però...), con interpreti non di primo piano, ci presentiamo a Cimiano più con l'idea di divertirci che di fare risultato. Non è però di questa idea il mister che, con la materia prima a sua disposizione inventa una formazione azzeccatissima, un 4-3-3 che vede Fede in porta, Damo e AleJack centrali difensivi, Della a sinistra e Freddy a destra, a metà Flemma-Tia-Dani e davanti Jade ala sinistra, Cosimo destra (??) e Jachi punta (????). Il rischio concreto è quello di non finire in 11 per potenziali "scoppi" dei nostri.

E invece dall'inizio è chiaro che i ritmi saranno bassissimi, la partita è lenta, un po' ruvida e scarsamente atletica. I tiri si contano sulle dita di una mano e quasi mai impensieriscono i portieri anche se a metà del tempo accade quello che non ti aspetti. Imbucata con il contagiri di Jade per Jachi che si presenta a tu per tu con il purti e lo batte. 1-0 che si manterrà fino alla fine del tempo.

Secondo tempo a folate, sempre pochi rischi per i portieri fino al 25esimo quando la partita entra nel vivo e succede questo:

  1. Fede esce/non esce su calcio d'angolo, Flemma si trova la palla davanti e la accompagna con la mano. Per l'arbitro è rigore che l'attaccante avversario trasforma sotto la traversa.
  2. Della a porta vuota sbaglia un gol clamoroso calciando da qualche parte che neanche lui (interrogato dopo) sa dove.
  3. Dani si fa espellere per proteste. Espulsione giusta. Dani testa di fava. Ma anche il motivo della protesta era più che lecito viste le entrate dei nostri avversari che con il passare del tempo si facevano sempre più "toste" nell'indifferenza degli arbitri. Per altro Dani è il nostro capitano e quindi l'unico autorizzato a parlare con l'arbitro.
  4. Nel recupero Fede respinge sulla linea un calcio d'angolo, batti e ribatti clamoroso e il Depor si salva. L'avversario urla al gol, c'è chi dice che è dentro, c'è chi dice che non è mai entrata (io ad esempio), fatto sta che è il parere dell'arbitro a contare.
  5. Capovolgimento di gioco e, su un azione fotocopia a quella del gol sbagliato di Della arriva il gol di Jade che chiude la partita.

2-1 meritato ma sicuramente una partita "fuori campionato" giocata da 2 squadre senza niente da chiedere alla loro classifica (era in gioco il terzultimo posto). Probabilmente riguardando il video della partita a velocità tripla si riesce a vedere anche una bella partita.

Migliore in campo a mio avviso Damo (a mani basse), molto bene Jade, costante spina nel fianco della difesa avversaria e Cosimo pungente sulla fascia opposta. Molto bene Cive che ha "studiato" la partita bene e ha messo in campo un modulo (più che una formazione che era pressochè obbligata) di tutto rispetto. Chiudo esternando la mia felicità per il gol di Jachi che si è immediatamente calato nella realtà Depor senza problemi e con i modi giusti (abilità da condividere con Freddy che però è scarso e non ha fatto gol).

Per gli amanti delle statistiche ecco come si chiude l'avventura del Depor nel calcio a 11

  • PARTITE GIOCATE: 109
  • VITTORIE: 52
  • PAREGGI: 23
  • SCONFITTE: 34
  • GOL FATTI: 297
  • GOL SUBITI: 231
  • PUNTI CONQUISTATI: 179
Devi effettuare il login per inviare commenti